Siamo in grado di supportarvi nella gestione dell’Area amministrazione, controllo e finanza presso la vostra sede o a distanza.

Outsourcing direzione amministrativa e finanziaria

  • Predisposizione bilanci annuali (fascicolo di bilancio)
  • Predisposizione bilanci/situazioni infra annuali (stato patrimoniale, conto economico, rendiconto finanziario, riclassificati gestionali, relazioni di analisi e commento)
  • Supervisione e controllo di tutte le attività della contabilità generale, del ciclo attivo e passivo, degli adempimenti societari, fiscali e normativi
  • Monitoraggio “ageing” clienti e fornitori, partite scadute e sofferenze
  • Supervisione e controllo relazioni con le banche, procedure di pagamento e Tesoreria
  • Supporto alla gestione per il miglioramento delle procedure organizzative amministrative e contabili
  • Presidio tematiche societarie e di controllo; gestione rapporti con sindaci, revisori, amministratori e controparti istituzionali
  • Controllo della corretta attuazione degli adempimenti fiscali periodici (IVA, Intrastat, ritenute, ecc…) ed annuali (dichiarazioni annuali, certificazioni…)
  • Presidio rapporti con il consulente del lavoro e il fiscalista e supervisione delle relative attività
  • Supporto di analisi e gestione in operazioni straordinarie

Reporting package verso casa madre

Attività di reporting contabile e gestionale: utilizziamo le informazioni contabili e gestionali dell’unità/branch locale per alimentare periodicamente il package gestionale verso casamadre per i gruppi italiani e multinazionali (mensile, trimestrale, annuale) : P&L, riclassificati economici, B/S, Cash Flow, report di dettaglio gestionali

Periodicità:  mensile solo reporting economico; trimestrale reporting economico + patrimoniale + predisposizione di un reporting package di dettaglio

Informazioni utilizzate: estrazioni da sistema informativo (Bilancio di verifica, partitari clienti/fornitori, ordini, partite transitorie..), gestionale di magazzino, budget commerciali, altri DB aziendali.

Strumenti informatici utilizzati: Excel, Access, QlikSense, Power BI, Power Query …

BREVE SINTESI DELLE NOSTRE ATTIVITA’

Mensilmente, entro i termini fissati dalla casamadre (in genere molto stretti) riceviamo dall’unità locale/branch le contabili di base (bilancio di verifica, partitari…) che vengono caricate sotto forma di flusso in un modello di consolidamento.

Tale modello viene impostato inizialmente con la Holding consolidante; si tratta in genere di un riclassificato economico e patrimoniale che consente alla Holding di far confluire nei propri gestionale o nel Bilancio Consolidato i dati aziendali delle partecipate. Il package contiene anche una serie di schede con informazioni contabili dettagliate (intercompany, schede investimenti, schede finanziarie, magazzino…).

E’ molto importante, per riuscire a fornire l’adeguato livello di dettaglio delle informazione nei tempi molto stretti richiesti, costruire un impianto di report di controllo che consentano di presidiare l’evoluzione ed i cambiamenti della gestione aziendale.

Mensilmente viene quindi elaborato un Conto Economico «Flash», che presenta tutte le appostazioni contabili necessarie a comprendere l’evoluzione economica e finanziaria della gestione. I dati contabili, in genere molto scarni, vengono infatti integrati con le opportune scritture di rettifica (ratei, risconti, fondi, accantonamenti, ammortamenti …). Tale fase necessità quindi di un interfacciamento con le strutture contabili e con i responsabili aziendali.

Trimestralmente l’attività di cui sopra viene estesa anche all’aspetto patrimoniale ed alle schede di dettaglio del reporting package.

UN ULTERIORE SUPPORTO

Nelle varie fasi dell’esercizio solare viene effettuata anche un’attività di supporto direzionale nei confronti del management aziendale attraverso:

– Formalizzazione del Budget / Piano a medio termine;

– Analisi degli scostamenti consuntivo vs budget;

– Fornitura di report gestionali di dettaglio;

– Predisposizione di forecast

Per alcuni clienti l’intervento di reporting viene ampliato anche alla predisposizione del Bilancio civilistico italiano.