Alle  start-up innovative si affiancano ora le PMI innovative. A coniare questo nuovo termine ed a introdurre tutte le agevolazioni che le riguardano è stato il decreto “Investment Compact” (decreto-legge 24 gennaio 2015, n. 3 convertito in legge in data 24 marzo 2015) che ha introdotto per la nuova categoria di imprese diversi benefici.

Ma cosa differenzia le PMI innovative dalle start-up innovative? La seguente tabella evidenzia in maniera sintetica le principali analogie e differenze:

immagine tabella

Categorie:

Tags: